Nuovo Decreto MiSE per garantire la regolarità di trasmissione degli eventi di interesse pubblico

Per gli eventi istituzionali e religiosi, nonché per gli appuntamenti più rilevanti del mondo dello sport, dell’arte e della musica, sarà garantita la regolarità del servizio e la migliore qualità delle immagini.

E’ quanto previsto dal decreto del Ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti per garantire ai telespettatori regolarità e qualità audiovisiva per gli eventi di rilevanza pubblica trasmessi sia in diretta che in differita, sia in chiaro che a pagamento.

Il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica, le Olimpiadi e Paralimpiadi, il campionato di calcio, il Festival di Sanremo e la prima della stagione lirica de La Scala sono soltanto alcuni degli eventi indicati nel decreto.

Tali eventi sono stati individuati dal Ministero sulla base dei dati Auditel e delle delibere dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, Agcom.

“Questo provvedimento è un’importante novità a tutela dei cittadini ma anche di chiarezza verso tutti i fornitori di servizi media e audiovisivi che hanno il compito di fornire a beneficio dell’intero Paese appuntamenti che per tradizione e rilevanza svolgono una rilevante funzione sociale, economica, culturale, sportiva e religiosa”, ha dichiarato il ministro Giorgetti.

ll provvedimento entrerà in vigore dopo la registrazione della Corte dei conti e la pubblicazione in Gazzetta ufficiale.