La Sicilia entra nel vivo del refarming ed entro il 10 maggio si completerà la riorganizzazione delle frequenze

Partito già lo scorso 20 aprile nei comuni di Lipari, Malfa, Giardini di Naxos, Patti e Taormina, il processo di refarming decolla definitivamente in Sicilia dove si concluderà il prossimo 10 maggio.

Le date previste per la ricollocazione delle frequenze delle emittenti nazionali e locali nei singoli comuni sono consultabili qui.

I telespettatori, nella data prevista per le operazioni di refarming nel proprio Comune, dovranno effettuare la procedura di risintonizzazione dei canali che consente di agganciare le nuove frequenze e continuare a vedere l’intera offerta televisiva.

Si segnala che, in alcuni comuni, la riorganizzazione delle frequenze si svolgerà in più giornate e pertanto sarà necessario effettuare la risintonizzazione in ciascuna di esse.

Per sapere come eseguire la risintonizzazione dei canali è disponibile qui il video tutorial dedicato; mentre per maggiori approfondimenti circa la programmazione nazionale ed i TG regionali RAI è possibile consultare questa pagina del sito RAI