Switch-off al Nuovo Digitale Terrestre: riparte il servizio HELP INTERFERENZE per l’assistenza agli utenti

Con il passaggio dal digitale terrestre di prima generazione al DVB-T2, si assisterà, nel corso di tutto il 2021, a una ridistribuzione delle frequenze tra le emittenti televisive resa necessaria dal rilascio della banda 700 MH a favore della telefonia mobile.

Il cambiamento comporterà per l’utente non solo la necessità di effettuare una costante risintonizzazione dei canali, per agganciare la TV alle nuove frequenze, ma anche possibili problemi di ricezione del segnale televisivo dovuti alle interferenze tra i segnali telefonici trasmessi sulla banda 700 MH e il segnale televisivo del digitale terrestre.

Nel corso dello switch-off, quindi, l’utente potrà usufruire del servizio HELP INTERFERENZE, introdotto già nel 2013 (per il passaggio dall’analogico al digitale), e che ora è pronto a ripartire per offrire un supporto in caso di interferenze nella ricezione dei canali dovuti a questa nuova fase di transizione.

Gestito dalla Fondazione Ugo Bordoni per conto del Ministero dello Sviluppo Economico, HELP INTERFERENZE è un servizio gratuito e le segnalazioni possono essere inoltrate compilando l’apposito form online, sul sito web www.helpinterferenze.it, oppure telefonicamente, contattando il numero gratuito 800 126 126.

Il servizio riguarda solo le problematiche della TV digitale terrestre poiché le interferenze non interessano la televisione satellitare.