Al via la consultazione pubblica per il nuovo piano di numerazione dei canali del digitale terrestre

Con la delibera n. 17/21/CONS del 28 gennaio 2021, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha indetto una consultazione pubblica concernente l’aggiornamento del nuovo piano di numerazione automatica dei canali (LCN – Logical Channel Numbering) del servizio televisivo e delle relative modalità di attribuzione dei numeri alle emittenti autorizzate alla diffusione di contenuti audiovisivi sul digitale terrestre.

Tale numerazione è infatti soggetta ad una specifica disciplina, ai sensi dell’articolo 32 del decreto legislativo 31 luglio 2005, n.177 (Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici). L’assegnazione delle numerazioni è effettuata dal Ministero dello Sviluppo Economico, che stabilisce le condizioni di utilizzo del numero assegnato, nell’ambito dei titoli abilitativi rilasciati per l’esercizio della radiodiffusione televisiva in tecnica digitale terrestre.

La consultazione aperta ora, finalizzata ad acquisire osservazioni ed altri elementi utili da parte dei soggetti interessati, ha una durata di 30 giorni dalla data di pubblicazione della delibera sul sito web dell’Autorità e scadrà il 1° marzo 2021.

Il piano LCN per il nuovo sistema radiotelevisivo nazionale e locale è destinato ad operare con l’entrata in esercizio delle nuove reti in tecnologia DVB-T2 (previsto a regime dal 1° luglio 2022).

Per leggere la delibera, clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *